Green Thoughts/Pensieri Verdi. La città giardino

GREEN THOUGHTS
PENSIERI VERDI
La città giardino

PALAZZO RASPONI, ingresso da Via Luca Longhi,
2, 3 e 4 settembre 2016
ore 10-20
Ingresso gratuito

Tre giorni di mostre, conferenze, eventi e creazioni legati al pensiero verde nell’ ambito di GIARDINI E TERRAZZI-VERDE RAVENNA 2016 

In occasione del Garden Show Giardini e Terrazzi- Verde Ravenna 2016 Palazzo Rasponi si trasforma per la terza volta in un grande luogo che racconta le fiabe verdi e il pensiero divergente e creativo sulla città. Ci saranno opere site specific, hand made di nicchia tra arte e design, musei diffusi che custodiscono l’identità verde del nostro territorio, giovani artisti che attraverso uno sguardo divergente trasformano le loro esperienze in viaggi estetici e sensoriali e in nuovi modi di tradurre il mondo. Insieme ci saranno narrazioni tematiche tra grandi alberi, api e flora urbana che consegnano alla città l’identità di un giardino colorato e “ resistente”. Resistente agli attacchi e naturalmente disposto a modificarsi e a modificare la nostra vita.

Il progetto è curato dall’artista Angela Corelli e dal critico d’arte Sabina Ghinassi, per Comune di ravenna e Consorzio FIA, con il sostegno e la collaborazione di Regione Emilia Romagna, Associazione Almagià, Associazione di Volontariato RavennArte, Associazione Giardino e Dintorni, Accademia di Belle Arti di Ravenna e Liceo Artistico Statale Nervi Severini di Ravenna.

 Programma

PAROLE E VISIONI

Venerdì 2 settembre
h.16,00 I Patriarchi. Alla ricerca degli alberi secolari della Romagna: architetture di un territorio”. Dialogano il giornalista Pietro Barberini, Andrea Gulminelli, fotografo e paesaggista, il naturalista Sergio Guidi, l’agronoma
Ilaria Venturi ; a seguire passeggiata-narrazioneguidata da Pietro Barberini e Andrea Gulminelli alla scoperta degli alberi secolari del centro storico di Ravenna

 Sabato 3 settembre
h.16,00 – La Biodiversità urbana: il mondo nascosto”, Giorgio Lazzari e Associazione l’Arca raccontano l’avventura della flora spontanea della nostra città, segno di una Natura sempre in grado di rigenerarsi

h. 17,30 – Tra Meraviglie e incanto: i giardini segreti di Ravenna, a cura dell’Associazione Giardino e Dintorni, filmato della passeggiata fra storia e paesaggio con Paola Novara della Soprintendenza ai Beni Culturali, realizzato il 17 maggio 2016 durante Meraviglie Segrete. Prodotto da Mauro Bosi, Visualedigitale.it

Domenica 4 settembre
h.10,00-18,00 – La corte interna di Palazzo Rasponi accoglie i bambini deIl mercato della Fantasia” e il loro mercatino delle fiabe, in collaborazione con “ Casola è una favola”, Teatro del Drago, Comune di Casola Valsenio 

h. 11,00 – Un Bosco per la città”: progetto in collaborazione con scuole e amministrazioni, per l’aumento e la formazione di boschi in aree urbane con piante locali, a cura di Associazione UPM, sezione Ravenna

h.16,00 – Flowers and Leaves” , Egidio Miserocchi e il laboratorio di stampa con foglie e fiori per i più piccini

h.17,00 – Il mito delle api e degli insetti tra bioeconomia e arte contemporanea”.Sabina Ghinassi coordina la narrazione trasversale e affascinata sul mondo degli insetti con l’artista Marcello Landi, il biologo Marco Manegatti di Bioplanet Cesena e Maria Rita Bentini, storica dell’arte e docente delle Accademie di Belle Arti di Bologna e Ravenna

 OPERE

BiodiverCity- Il bioma urbano come una foresta, mostra fotografica a cura di Giorgio Lazzari e Associazione L’Arca
 Installazioni site specific di :
Shani Militello, partecipante a Humus Park 2016, segnalata dalla docente Paola Babini per l’Accademia di Belle Arti di Ravenna
Jessica Ferro e Valentina Burel, partecipanti a Humus Park 2016, segnalate dalla docente Paola Babini per l’ Accademiadi Belle Arti di Bologna
Liceo Artistico Statale NerviSeverini di Ravenna (dirigente Mariateresa Buglione; coordinatrici: Michela Perla ed Elena Pagani)
Gli abiti scultura e le meraviglie tessili di Pomelo
Il Giardino Sospeso di Angela Corelli e Matteo Gritti
Museo della Canapa di San Pancrazio
Museo della Canna Palustre di Villanova di Bagnacavallo
Didattica verde: la mappa-arazzo della Scuola Primaria Zignani di Castiglione di Ravenna
Tra hand made e arte le ricerche di designers, produttori e artigiani sperimentali
Le tessiture biologiche di canapa e ortica di Michela Musitelli
Le stampe vegetali di Egidio Miserocchi
La ricerca sperimentale e il vintage di Tasa Casa
Gli incanti verdi del vivaio Sauro Campri
Le ceramiche di Rossano Innolenti
Il vimini di Arianna Ancarani di Arti e Mestieri
La Permacoltura innovativa del Centro Sociale Spartaco
L’equilibrio olistico di Toccasana
Il profumo della Lavanda di Montespada
Il sapore dello Zafferano di Bagnara
Il legno ecologico di Stefano Rubboli
La flower tapestry di Silei Arredamenti
L’arte dell’intreccio di Fabio Benzoni
I disegni floreali di Maria Pronin
I gioielli fioriti dell’Orafo Senno

 

Questa voce è stata pubblicata in archivio. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.