A 6 km di curve dalla vita

Il progetto è stato pensato per conoscere e far emergere le aspirazioni, i sogni, i desideri e bisogni dei ragazzi e delle ragazze di Mezzano e Piangipane all’ultimo anno delle scuole secondarie di Primo Grado, proiettati verso la scelta della scuola superiore, attraverso l’uso creativo e critico di uno dei medium digitali più amati dalle generazioni più giovani: lo smartphone.
Il laboratorio ha collaudato modalità di lavoro innovative, sperimentali e relazionali, grazie ad un approccio basato su educazione alla pari, lavoro di gruppo e riflessione critica individuale. Al primo incontro a ogni allievo è stata richiesta una linea del tempo e dello spazio autobiografica, in modo da poter mettere in evidenza una visione personale della vita e del futuro nel delicato momento di passaggio di inizio adolescenza. I ragazzi hanno poi realizzato, divisi in gruppi, dei brevi webdocumentari.
I 18 lavori realizzati sono visibili su 
https://steller.co/6kmdicurve/ e sul sito dedicato http://www.aseikilometridicurvedallavita.it/.

Questa voce è stata pubblicata in progetti di rete. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.