Percorsi formativi per giovani creativi

Il progetto è costituito da laboratori e percorsi formativi dedicato a giovani e adolescenti dai 12 ai 25 anni e utilizza linguaggi e metodologie innovativi per avvicinare i giovani ai diversi linguaggi del contemporaneo e a percorsi di formazione e cittadinanza attiva.
In particolare l’intento è di coinvolgere i giovani non impegnati in attività lavorativa né formativa, i cosiddetti NEET, in un progetto formativo e che possa fare emergere le loro attitudini.
I percorsi formativi (Laboratori peer to peer Party in Terza, Allenamenti Pratiche Performative Contemporanee , The Decoder,; Workshop per tecnici audio e luci, laboratori nelle scuole) sono realizzati dalle associazioni che compongono la rete, sotto il coordinamento generale della Rete Almagià.
Il progetto mira a coinvolgere i ragazzi nella coprogettazione di iniziative artistiche, per trasformarli da fruitori di prodotti culturali e di intrattenimento in autori di progetti artistici, campagne nel settore della documentazione e comunicazione, coprogettisti di allestimenti e visual art.
Con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna

************************************************************************************

CALL DECODER 2017

Il percorso Decoder è l’unico nel suo genere in Italia e adotta una metodologia sperimentale per coinvolgere, attraverso un percorso creativo ed etico di cittadinanza attiva, chi è giovane nella costruzione e progettazione legale di eventi grazie alla trasmissione e condivisione di esperienze e competenze da parte dello staff di Rete Almagià, un gruppo di operatori culturali e artistici da anni attivo a livello nazionale.
Il campo d’azione è sempre quello degli eventi Almagià, con una particolare attenzione alla progettazione condivisa dei Party in Terza e dei Party The Code, particolarmente amati da chi è giovanissimo .
I ragazzi e le ragazze sono invitati a inviare la loro domanda d’adesione a Rete Almagià per partecipare come volontari al Party in Terza di giugno e seguire, dal mese di settembre, uno dei percorsi formativi gratuiti offerti agli under 20 da Almagià: vjing, djing, comunicazione, organizzazione, legalità, fotografia, allestimenti .
Al termine del percorso formativo, i Decoder stessi diventano peer educators e formatori dei Decoder dell’anno successivo, insieme al team di esperti di Almagià, imparando ad organizzare eventi e manifestazioni.
Il progetto è rivolto a ragazzi e ragazze che hanno già partecipato ai Party in Terza, Party in Terza Plus e Party The Code, hanno un’età compresa tra i 15 e i 18 anni e sono residenti nel Comune di Ravenna e/o frequentanti un istituto secondario di secondo grado del Comune di Ravenna.
~~Scarica qui il bando completo e manda la tua candidatura entro il 20 MAGGIO 2017  ~~

Questa voce è stata pubblicata in front slide, progetti di rete e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.