CASOLA È UNA FAVOLA – siamo fatti della stessa sostanza dei sogni

38^ edizione 8 agosto Burattini & Figure A piedi nudi nel Giardino
Teatro Musica Arte Natura Un sabato dedicato all’arte e alla cultura 

Per gli amanti degli spazi aperti, verdi e della natura Casola è una Favola propone sabato 8 agosto un doppio appuntamento con lo spettacolo dal vivo con due eventi inclusivi e popolari che possono entrare nell’immaginario delle famiglie e di tutte le persone ‘curiose’ che credono nella bellezza e nella sinergia che arte e cultura possano realmente e concretamente mettere in gioco e in movimento.

Per i più piccoli  appuntamento alle ore 21 in Piazza Oriani per assistere allo spettacolo  ‘Ecomonster Puppet Show’ una produzione della compagnia All’InCirco, che da due anni incanta e diverte bambini e genitori grazie ad una regia spigliata, dinamica e piena di colpi di scena.

Lo spettacolo, scritto e diretto da Mariasole Brusa e Gianluca Palma, è un esempio brillante di come il teatro di figura contemporaneo possa giocare con gli oggetti di uso comune trasformandoli in pupazzi e personaggi pieni di vita e di carattere.

In scena il dottor Sputnik, serio, preparato, un po’ folle, pronto a tutto pur di arrivare al suo scopo: creare la vita dalla materia e la sua assistente ‘smemorata’ e un po’ ‘svampita’ Laika, che alla fine si scoprirà essere molto più ‘umana’ e saggia dello scienziato.

Nel suo laboratorio segreto il Dottor SpUtnik, lavora giorno e notte, ma scopriamo subito che lo scienziato ‘patafisco’ è notoriamente squattrinato e l’unica materia che ha a disposizione sono gli oggetti vecchi e rotti recuperati dalla discarica in cui vive. Fra esplosioni, esperimenti improbabili, cortocircuiti improvvisi e battibecchi continui Sputnik e Laika riusciranno alla fine a creare bizzarre, imprevedibili, talvolta inquietanti, creature robotiche. Ognuna con una propria identità e una propria storia come Marie, la perturbante ballerina dal volto di bambola e il corpo di latta o il forzuto Newton con una bilancia al posto della pancia. Personaggi “improbabili” che guideranno il pubblico in un viaggio divertente, sorprendente, a tratti prodigioso, dove le leggi della fisica vengono stravolte e il quotidiano diventa straordinario.

La poetica della compagnia All’InCirco (formazione Under 35) è centrata sulla creazione di marionette a filo ognuna differente dall’altra a partire dalla tecnica di costruzione, bilancino compreso.  Gianluca Palma, nel suo ‘vero’ laboratorio, da una decina d’anni costruisce marionette proprio partendo da oggetti reali che hanno raggiunto il loro primo ciclo di vita. Grazie all’arte tali oggetti prendono una nuova vita diventando personaggi protagonisti delle storie della compagnia, storie scritte da Mariasole Brusa, che proprio in questi mesi ha conclusa la scuola per Dramaturg di ERT.

Alle 22:30 unico appuntamento annuale, da non perdere, presso il Giardino delle Erbe per la passeggiata notturna a piedi nudi “Siamo fatti della stessa sostanza dei sogni… evento sensoriale interattivo (turni ogni mezz’ora fino a tarda notte- per 10 spettatori alla volta) in collaborazione con il progetto ‘Appunti per un Terzo Paesaggio’ della rete di Associazioni Almagià. Sauro Biffi (direttore del Giardino delle Erbe), Roberta Colombo (direzione Teatro del Drago) e Sabina Ghinassi (curatrice del progetto Appunti per un Terzo Paesaggio di Almagià-rete di associazioni) per il terzo anno consecutivo giocano a miscelare i loro ambiti -natura-teatro-arti visive, per comporre un azione-installazione-evento interattivo, volto a donare un momento armonico e rilassante, curioso e atipico, dedicato questa estate al sogno. Un invito allo spettatore per ‘Andare fiduciosi nella direzione dei propri sogni, per vivere la vita che si è sempre immaginato’ (cit. Henry David Thoreau): una passeggiata archetipica, un cammino di abbandono del ‘fardello’ per sentirsi più leggeri e più pronti ad accogliere il cambiamento e ciò che ci circonda- 30 minuti di gioco per vedere al buio e sentire il silenzio.

In questa chiave Casola è una Favola, che accoglie per la terza volta gli Appunti nel loro cammino vagabondo, è a sua volta un Luogo dove si sperimentano e consolidano pratiche di comunità da sempre diverse. Un luogo che accoglie, un Terzo Paesaggio nel quale la Biodiversità umana, culturale, naturale è abbracciata, custodita ed esaltata nella sua libertà evocativa, democratica e generativa. L’edizione 2020 di Appunti per un Terzo Paesaggio aderisce alla Carta dei diritti delle piante di Stefano Mancuso.

Data la natura dell’evento è consigliata la prenotazione. Tutti gli eventi di Casola è una favola sono, causa limitazione posti e normativa Covid, su prenotazione, sia quelli gratuiti che a pagamento:  

Ufficio Turistico di Casola Valsenio tel 0546 73033 Orari: Dal lunedì al m09:30 – 12:30 Dal giovedì al sabato 09:30 – 12:30, 14:30 – 17:30 Domenica 09:00 – 13:00      

oppure inviando una mail a casolaunafavola@gmail.com La Biglietteria sarà aperta un’ora prima degli spettacoli.

Programma completo su www.teatrodeldrago.it , www.casolaromatica.it, pagina FB Casola è una Favola

Sabato 8 agosto – Piazza Oriani ore 21 Burattini & Figure – spettacoli per bambini e genitori All’InCirco – ECOMONSTERS PUPPET SHOW Con Mariasole Brusa e Gianluca Palma

Giardino delle Erbe dalle ore 22,30 (turni ogni mezz’ora) SIAMO FATTI DELLA STESSA SOSTANZA DEI SOGNI… Evento sensoriale interattivo per 10 spettatori A cura del Giardino delle Erbe, Teatro del Drago e Ravennarte  

La direzione artistica della manifestazione è a cura di Teatro del Drago/Famiglia D’Arte Monticelli. La manifestazione si svolge in collaborazione con l’ufficio turistico, la Pro Loco e l’A.N.P.I. di Casola Valsenio, IF per quello che riguarda la promozione turistica, la Fondazione Casa Oriani, il Giardino delle Erbe e il Direttore Sauro Biffi, la rete di associazioni Almagià . La manifestazione ė sostenuta dalla Regione Emilia-Romagna, dal Comune di Casola Valsenio e dal MIBACT.

Ufficio stampa Teatro del Drago 392 6664211 casolaunafavola@gmail.com


Questa voce è stata pubblicata in archivio. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.