Sinergie: “Virgilio e Dante 4.0, nuove storie, antichi maestri”

Si tratta di un gemellaggio tra il Comune di Mantova e il Comune di Ravenna – Assessorato alle Politiche Giovanili per lo sviluppo e la diffusione di interventi di innovazione sociale giovanile per la messa in rete di due hub cittadini, CReativelab di Lunetta e Almagià Creative Hub di Ravenna, all’interno di due quartieri dall’identità simile: Lunetta a Mantova e Darsena a Ravenna.

Il progetto è stato premiato all’interno di “SINERGIE”, avviso promosso dall’associazione nazionale dei Comuni Italiani (Anci) e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale.

Rete Almagià, in rete con E Production, coordinano la linea progettuale Almagià Creative Hub, presentata all’interno del progetto. Altra linea condivisa è quella sulla public e street art coordinata a Ravenna dall’Associazione Indastria. Il lavoro è coordinato da una Cabina di Regia, della quale fanno parte rappresentanti delle istituzioni coinvolte, Sabina Ghinassi, Ilaria Zanzi e Selina Bassini per Rete Almagià, Marco Molduzzi ed Edoardo Reffellini per E Production e quattro Under 35  selezionati come coordinatori: Laura Bagnoli, Francesca Danesi, Sara Magazzino, Federico Minghetti. La Cabina di Regia è un’esperienza innovativa di governance integrata attraverso una metodologia a matrice equilibrata, nella quale rientra anche la comunicazione(con al timone Giulia Gallamini di Comunicattivi e Carlotta Guerra, social media manager di Rete Almagià).

Almagià Creative Hub è una sperimentazione che seleziona grazie a un bando sei tavoli progettuali pensati come risposta innovativa di ragazz* tra i 16 e i 35 anni da accompagnare dal mese di aprile al mese di settembre 2021 all’interno di Artificerie Almagià, attraverso un percorso di coaching, mentoring, tutoring in grado di innescarne il processo di realizzazione, sia in rete con i promotori della call, sia con gli stakeholder attivi nel processo di rigenerazione in atto nella Darsena di città di Ravenna.

La Call for ideas è deliberatamente aperta come area di indagine e vuole intercettare sperimentazione e progetti interdisciplinari nelle aree delle Industrie Culturali e Creative con uno sguardo aperto e inclusivo sulla sostenibilità, l’innovazione creativa, culturale e imprenditoriale emergente e trasversale. 

Questa voce è stata pubblicata in progetti di rete. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.